lunedì 14 dicembre 2009

ho provato..

a fare un tentativo di albero di natale.. ma quest'anno proprio mi manca la voglia, che arrivi.
Sarà perchè il 25 saranno esattamente 5 mesi dalla morte di mio padre, sarà perchè temo questo primo natale con mia madre vedova ( ossia, temo le sue reazioni, perchè se c'è una cosa che mi è difficilissimo gestire è il dolore di mia madre..), sarà che non mi sento bene, o che ultimamente sto crollando psicologicamente..
Non lo so.. forse son tutte queste cose insieme, ma quanto mi piacerebbe avere ancora gli occhi di bambina, che gioiva guardando le lucine ed i colori dell'albero...
In più, non son riuscita a fare che una minuscola parte di quel che avrei voluto regalare ad amici e parenti.. ieri pomeriggio, ho solo glassato con cioccolato fondente alcuni biscotti sparati, che avevo lasciato "maturare" in sacchetti di plastica per alimenti.
Non ho fatto nemmeno le foto, le farò dopo e le pubblicherò.
Sul mio albero, quest'anno, oltre al presepino che Dida mi regalò l'anno scorso, ci sono 3 nuovi decori ( per il momento.. altri arriveranno dall'America con Cristina, che me li spedirà dopo che, il 18, arriverà in Italia per le feste): l'angioletto di Sabrina e Luca, il fiocco di neve dorato di Elga, la pallina di Coquinaria. Avrei voluto appendere anche la borsina natalizia in panno lenci che conteneva il regalo di Rossanina e dell'Ing, ma avrei dovuto accorciare il manico e mi dispiaceva rovinarla.
Il presepe me l'hanno regalato, in creta, Adriana ed Abramo... ed ha un valore speciale, perchè l'hanno fatto le ragazze madri di un centro dove i miei amici svolgono attività di volontariato.
Insomma, sarà un natale certamente complicato, ma, scrivendo, mi sono resa conto che proprio non posso lamentarmi, perchè sono circondata di amore, da qualunque parte mi volti.. e questo, già soltanto questo, renderà più bello il periodo delle festività.

10 commenti:

Claudia ha detto...

Che belle parole hai scritto alla fine del tuo post.... In merito alla prima parte.. mi spiace tantissmo... posso solo lontanamente immaginare come possiate sentirvi tu e la tua mamma... vi mando un caro abbraccio...

pagnottella ha detto...

Mi spiace cara, per la tua mamma...
ma sai che il natale mi mette na malinconia...non mi piace! No,no e no...
e pensare che da piccola facevo il conto alla rovescia...
se ti può consolare questo è un periodo in cui davvero tante persone sono giù col morale.
Io l'albero, l'ho fatto solo per far piacere a mia madre, fosse per me, manco una pallina avrei messo fuori.

Un supermegaipermaxi abbraccio :-)

Sibia ha detto...

un super abbraccio mega natalizio per farti sentire un po' il clima!!
;)

margherita ha detto...

Le feste sono belle e brutte specialmente perchè riaffiorano i ricordi di chi non c'è più e con cui abbaimao condiviso tante gioie....ma sono con noi sempre....
anch'io non ho fatto ancora niente...solo montato l'albero nonostante le insistenze di mia figlia

Luca and Sabrina ha detto...

Luisa, ti capiamo, capiamo la tua paura, la difficoltà a gestire il dolore degli altri, specie di una mamma, è come viverlo due volte, lo si sente amplificato, è amplificato dalle cose non dette, dai silenzi di tua mamma e dalle interpretazioni che tu dai a questi momenti. Sì, è dura, ma cerca di trovare dentro te quel briciolo di magia che ti dia la forza di addobbare l'albero. Fallo per te, per la bimba che è ancora dentro te, fallo per Vito, per Nocciola e per tutti quelli che entreranno dalla porta di casa tua. Hai un bellissimo albero, decoralo e appendi ai rami i tuoi desideri e credici fermamente che riuscirai a coglierli. Spero tanto di riuscire ad avere qualche giorno di ferie per poterti ancora abbracciare.
Baciotti
Sabrina&LUca

Elle ha detto...

@ Claudia, :) in realtà cerco sempre di vedere il bicchiere mezzo pieno, e poi, se penso anche solo un attimo a chi ha nulla, ma proprio nulla.. come posso lamentarmi? :)
Un abbraccione a te

@ Gaia, :) ti capisco, naturalmente.. ma alla fine, ci sentiremo meglio sapendo di aver reso per lo meno un po' contente le persone che amiamo :)

@ grazie, Sibia, ricambio :)

@ Margherita, per tua figlia devi fare tutto :) non si deve levare la magia del natale ad una ragazzina ;)

@ Sabrina e Luca,a voi due solo un bacio grande.. tanto, i silenzi parlano :)
Mi incrocio tutta, spero davvero di rivedervi presto.. ed anche Vito! :)

chiara ha detto...

Luisa cara, che dire? Il nostro Natale è come il tuo: malinconico e per gli stessi motivi. Anche a me è mancato il papà e la mia mamma ha le stesse reazioni della tua, quindi figurati se non capisco.
Perdiamo quelli che amiamo e bisogna farsene una ragione: i nostri cari ci proteggono e non vogliono vederci tristi e infelici.
l'amore è anche questo: amarli e ricordarli sempre e vivere la nostra vita come se fossero ancora con noi. Come in effetti è.
Un grande abbraccio e... su col morale.
chiara bisibi

manu ha detto...

tesoro hai gli stessi miei pensieri sai!!!solo che io ho tre gnomi che mi girano per casa e mi fanno passare la malinconia, i miei figli....il mio regalo per voi è qui http://dadomanumarcolucachiara.blogspot.com/2009/12/zuppa-di-fagioli-neri-e-pensieri-per.html
ma in particolare a te a cui mi sento vicina...(il mio papà forse sarà con noi per il suo ultimo natale, a letto e con tante sofferenze) dico scava in te e trova la forza , perchè tuo padre ti sta guardando e non vuole vederti triste, sarò banale ma è così!!!
ti abbraccio fortissimo e fai l'albero e tutte le decorazioni questa sarà per te una medicina...a volte vorrei svegliarmi tra 1 anno, ma non è possibile...la vita è dura ma noi dobbiamo lottare per noi e per le persone che amiamo e che ci amano!!!ti abbraccio

Elle ha detto...

@ Chiara, :) benvenuta!
Mi spiace che anche il vostro natale, quest'anno, sarà offuscato da un dolore così grande, ma, come tu stessa dici, le persone che abbiamo amato e ci hanno amato restano comunque con noi.. ti abbraccissimo!

@ Manu, ti penso tanto.. un bacio enorme.

tittina ha detto...

ciao Luisa leggendo questo post ho le lacrime che scendono perche è esattamente quello che provo io in questo periodo,domani sono tre mesi che mia mamma non c'è piu ed io non sono piu la stessa di prima....mi piace molto l'ultima parte del post e questo dimostra ancora una volta la grande persona che sei..un bacio grande Tittina